Articoli taggati con: fiabe

Le fiabe - I parte-

on Giovedì, 02 Gennaio 2014. Posted in news

A che cosa servono?

Dagli anni ’60 in poi continua la polemica sull’utilità o meno del raccontare fiabe ai bambini; viene infatti contestato che nelle fiabe si predilige l’uso della fantasia a discapito dello sviluppo della razionalità. Inoltre, in seguito alla nascita dei primi movimenti femministi si è sottolineato che spesso nelle favole viene proposto un modello di donna passiva e legata esclusivamente all’organizzazione domestica.
Molti psicologi e pedagogisti si sono interrogati sul motivo per cui la fiaba da sempre è stata usata come strumento di insegnamento e sulla liceità o meno di tale discussione.
Innanzitutto bisogna tener presente che, soprattutto le fiabe classiche, sono il risultato di lunga tradizione orale e quindi lo specchio del nostro periodo storico. Inoltre di seguito vengono elencate le principali funzioni che gli specialisti hanno portato in favore dell’utilità delle favole per lo sviluppo del bambino.

 

A cosa servono le fiabe?

 

1. Avvicinamento alla lettura

La fiaba va incontro a un desiderio spontaneo del bambino a partire dai 2-3 anni: quello di sentirsi raccontare qualcosa, una qualsiasi “storia” da parte di un adulto e poi di imparare a leggerla da solo. Allo stesso modo con cui a noi piace leggere un buon libro e guardare un film coinvolgente: proviamo piacere nel farci assorbire dalla narrazione.
Inoltre permettono al bambino di avvicinarsi al libro come oggetto meritevole di rispetto e alla lettura; si rendono infatti conto che mamma e papà possiedono questa “abilità straordinaria” che permette loro di “trasformare” segni neri in parole e significati.
E’ utile dunque iniziare i nostri figli alla lettura fin dall’età prescolare attraverso la nostra mediazione.